Loading...

SoloSapere.it Logo SoloSapere.it

Come conquistare una persona: gli errori da evitare

Da redazione

Marzo 19, 2024

Come conquistare una persona: gli errori da evitare

Il mondo delle relazioni sentimentali è cambiato tantissimo in pochi anni. Dal boom delle app di dating, si è passati, in poco tempo, a una loro lieve perdita di quota, dovuta innanzitutto al desiderio di mettere da parte i mezzi virtuali, diventati a dir poco pervasivi durante la pandemia.

In questo mare magnum di mutamenti, ci sono alcune regole che rimangono ferree e che è bene tenere presenti se si ha intenzione, comprensibilmente, di evitare errori e di conquistare la persona alla quale si è interessati.

Cadere negli stereotipi di genere

Lasciarsi imbrigliare dagli stereotipi di genere è il miglior modo per mettere fine a una frequentazione. Pensare, per esempio, che l’uomo debba per forza fare la prima mossa in una relazione vuol dire giocarsi delle opportunità e lanciare il messaggio di uno scarso interesse per la persona che si ha davanti.

Essere invadenti

Soprattutto quando la conoscenza è all’inizio, è fondamentale evitare di essere invadenti. Per fortuna, al giorno d’oggi si è molto più consapevoli di quanto una relazione eccessivamente controllante, anche all’inizio, sia tutto tranne che sana.

Come in tutti i casi, vale il detto “Poco, ma fatto bene”. Un esempio? Piuttosto che augurare il buongiorno o la buonanotte tutti i giorni, lo si può fare una volta ogni 2 – 3 inviando un pensiero particolarmente sentito e, perché no, anche un’immagine suggestiva (su Frasilandia puoi trovare immagini di buonanotte adatte a tutti i gusti).

Attenzione: l’invadenza da evitare riguarda anche le richieste di informazioni sull’ultimo ingresso sulle app di messaggistica.

La curiosità, in particolar modo quando non si conosce ancora perfettamente la persona e la sua quotidianità, può essere forte, ma non bisogna dimenticare il fatto che l’esistenza non può e non deve ruotare attorno a una frequentazione agli inizi e a un device tecnologico.

Idealizzare l’altra persona

In una frequentazione appena iniziata, circostanza in cui si punta a conquistare l’altro ma si ha anche la necessità di tarare il proprio approccio per evitare errori, è fondamentale lasciare da parte qualsiasi idealizzazione.

In questo errore cadono spesso gli uomini etero, che tendono a considerare la donna con cui escono una sorta di angelo caduto dal cielo e non un essere con bisogni fisici e sì, anche con dei difetti.

Il rischio, così facendo, è quello di andare incontro a cocenti delusioni nel momento in cui la conoscenza viene approfondita e di non saper gestire le differenze di carattere.

Ignorare i segnali non verbali

Il corpo è un veicolo di messaggi senza eguali. Nel momento in cui si esce con una persona, esistono casi in cui quest’ultima, pur non dicendo niente, parla attraverso i gesti e il modo in cui si muove.

Segnali di chiusura come le braccia incrociate o la tendenza a guardare spesso il telefono durante gli appuntamenti possono denotare uno scarso interesse ad approfondire il rapporto.

Se dopo uno, massimo due appuntamenti le cose non cambiano, forse è il caso di mollare il colpo.

Farsi prendere dal panico e puntare alla perfezione

Altro errore grave da evitare consiste nel fatto di lasciarsi prendere dal panico, pensando di dover puntare alla perfezione in un determinato ambito della propria vita.

Anche se, oggi come oggi, le pressioni sociali non giocano certo a favore, è bene fermarsi a riflettere e, con razionalità, rammentare che la perfezione non esiste e che una relazione è un incontro tra diversità che trovano un equilibrio.

Postare foto di coppia sui social senza il consenso dell’altra persona

I social sono il nostro diario personale, uno spazio in cui ci raccontiamo dando anche spazio, in alcuni casi, alla vita privata.

Se si è all’inizio di una frequentazione con una persona per la quale si comincia a provare qualcosa, è essenziale non pubblicare mai contenuti senza il consenso di quest’ultima.

La privacy, oggi più che mai, è un valore che viene difeso e che deve essere rispettato per evitare, come già detto, di apparire invadenti.

redazione Avatar

redazione