Cosa fare se Iliad non funziona

Iliad è una delle compagnie che ha conquistato il mercato italiano, sempre più utenti utilizzano i propri smartphone facendo affidamento alle offerte di Iliad ed è per questo che bisogna capire cosa fare se la compagnia non funziona.

Avere uno smartphone perfettamente funzionante è, infatti, una priorità perché ad esso sono legate non solo le telefonate ma tutte le esigenze di connettività che abbiamo dalle app per il traffico e la mobilità a quelle di messaggistica istantanea passando per ogni singolo bisogno giornaliero. Vediamo quindi cosa fare se Iliad non funziona.

Chiamare il call center Iliad

I motivi per cui Iliad non funziona possono essere molteplici ed è per questo che prima di allarmarsi è possibile comporre il numero telefonico 177 per poter parlare con un operatore. In questo modo si avranno tutte le risposte necessarie e si capirà se il problema è dovuto alla compagnia e in quanto tempo verrà risolto oppure se bisogna agire sul proprio smartphone per vedere ripristinate le opzioni voce e la connessione a internet.

Infine, parlare con un customer care pronto a risolvere le problematiche è sempre un metodo efficace per capire cosa fare se Iliad non funziona.

Verificare i problemi copertura della rete

La compagnia di telefonia mobile Iliad ha un’ottima copertura di rete in tutta Italia, in alcuni casi però se si verificano problemi con la connessione internet o con il traffico voce può essere necessario effettuare un controllo sulla copertura di Iliad nella zona di riferimento.

Alle volte può essere un problema momentaneo oppure essere un problema di copertura che verrà presto risolto estendendo l’area. Una volta venuti a conoscenza di questo però non sussisteranno più preoccupazioni o problemi poiché si saprà che non appena usciti da quell’area circoscritta il telefono riprenderà a funzionare in maniera ottimale.

Controllare la configurazione APN

La configurazione APN è davvero importante per avere una connessione internet funzionante, alle volte questa è una soluzione che si ignora ma basta verificare che la configurazione della compagnia telefonica sia perfetta. In alternativa quello che serve fare è inviare un sms gratuito al numero 2049 con su scritto CONF per ricevere le istruzioni per la configurazione automatica dell’APN.

In modo semplice e veloce il telefono avrà una connessione internet veloce e potente, in alternativa è possibile effettuare l’operazione manualmente accedendo alle configurazioni di rete dello smartphone e compilando i dati come indicato nella guida presente sul sito ufficiale iliad.

Verificare i problemi del proprio smartphone

In alcuni casi se persistono i problemi di connessione e di telefonia può essere necessario controllare che la SIM e il cellulare non abbiano subito danneggiamenti. Se così non fosse probabilmente il problema può essere arginato in maniera proficua utilizzando le istruzioni date finora.

Qualora la SIM fosse danneggiata bisognerà rivolgersi direttamente alla compagnia per riceverne una in sostituzione, per quanto riguarda lo smartphone ognuno potrà operare secondo le proprie specifiche esigenze, si raccomanda di provare a riavviare il telefono per verificare che non vi siano bug momentanei che creano difetto nella connettività.

Problemi di iliad all’estero

Capire cosa fare quando Iliad non funziona e si è all’estero per molti utenti non è facile eppure non bisogna allarmarsi, il problema più comune è la disattivazione del roaming. In questo caso basterà entrare nelle opzioni di rete del cellulare, accendere il roaming dati e aspettare che il telefono si connetta, alle volte può essere necessario spegnere e riaccendere il dispositivo.

Qualora il problema persistesse è possibile telefonare al numero del customer care Iliad dall’estero telefonando al numero +39 351 8995177, in pochi attimi sarà possibile verificare la causa della problematica ed eliminare il disservizio.