Tapparelle antintrusione: quanto costano e caratteristiche da considerare

Quando si tratta di realizzare un piano di ristrutturazione per la propria casa, tantissime persone decidono di investire particolarmente su un proposito relativo alla sicurezza, dal momento che la stessa risulta essere fondamentale per la propria abitazione.

Tantissime persone, infatti, vogliono sentirsi sicure all’interno della propria casa e, naturalmente, ciò porta anche a investire particolarmente in termini di installazione, acquisto e gestione di una porta, di una finestra o di tapparelle che possano rendere la propria stanza particolarmente sicura.

Tra le tapparelle che potranno essere installate all’interno della propria casa, da parte di un qualsiasi Fabbro Monza, ci sono sicuramente le tapparelle blindate, anche definite tapparelle antintrusione. Si tratta di strumenti che permettono di contrastare, quanto più possibile, l’azione di ladri e malintenzionati che potrebbero voler entrare all’interno della propria abitazione servendosi dello spazio delle finestre che, di solito, non è particolarmente protetto come quello di porta, per cui molto spesso si sceglie di installare porte blindate o antieffrazione. Ma quali sono le caratteristiche che rendono questi strumenti ottimali e sicuri per la propria casa? Vale la pena prendere in considerazione le diverse funzioni nello specifico.

Caratteristiche di tapparelle antintrusione

Al fine di prendere in considerazione quali siano le caratteristiche di una tapparella blindata, che permette di assicurare il massimo livello di antintrusione, è importante prendere in considerazione tutte le specifiche funzioni che potranno essere assicurate da questa stessa tipologia di tapparelle.

Generalmente, nel mercato di questi strumenti, esistono diverse tipologie di tapparelle relative, soprattutto, ai diversi materiali con cui le tapparelle sono strutturate; che si tratti di tapparelle in legno, alluminio o PVC, le tapparelle antintrusione riescono a rendere molto più sicura qualsiasi abitazione, sulla base delle tipologie di coperture e di materiali che sono incluse all’interno della stessa. La protezione in più è garantita dall’utilizzo di materiali molto più resistenti a qualsiasi tipologia di scasso o effrazione, realizzata con diversi strumenti. 

Inoltre, le tapparelle antintrusione sono strutturate in modo da permettere alle stesse di non aprirsi neanche con interventi particolarmente intensi, ad esempio quelli realizzati con strumenti come trapani, seghe circolari e martelli. La grande resistenza, infatti, è garantita dall’utilizzo di un sistema di rinforzo, molto spesso realizzato sulla base dell’acciaio coibentato, che di solito rappresenta un materiale aggiuntivo rispetto al semplice alluminio o acciaio che, comunque, caratterizza un deterrente particolarmente importante per ladri e malintenzionati, che risultano essere molto scoraggiati nel momento in cui si ritrovano di fronte a tapparelle che presentano materiali molto più resistenti del PVC o del legno.

Inoltre, queste tapparelle sono, di solito, incassate all’interno della muratura dell’abitazione, presentando, qualora ce ne sia necessità, elementi aggiuntivi che permettono di rinforzare la tapparella, come lucchetti, dispositivi di sicurezza e di allarme, e altri dispositivi elettronici o motorizzati che permettono di rendere la propria tapparella ancor più sicura.

Quanto costano le tapparelle antintrusione?

Sulla base delle caratteristiche precedentemente prese in considerazione, e relative alle diverse caratteristiche e funzionalità di una tapparella blindata che permette di garantire il massimo livello di antintrusione, è possibile prendere in esame anche i possibili prezzi che potranno essere sostenuti da una persona, nel momento in cui vuole rinnovare l’aspetto della propria casa attraverso un’installazione di tapparelle blindate, che permetteranno sicuramente di aumentare il grado di sicurezza della propria abitazione.

È inutile sottolineare che le tapparelle antintrusione caratterizzano sicuramente uno strumento che, al di là dei tantissimi vantaggi, presenta lo svantaggio di avere un costo sicuramente più eccessivo rispetto alle naturali tapparelle in PVC, legno, alluminio o acciaio. Il costo ulteriore è definito dalla presenza di materiali aggiuntivi, come il già citato acciaio coibentato, oltre che da un sistema di installazione che, dovendo portare le tapparelle a essere incassate a muro, risulterà essere sicuramente più complesso e dispendioso dal punto di vista prettamente economico.

Chiaramente, le diverse differenze in termini di budget dovranno essere sostenute sulla base di accessori e strumenti che potranno essere inclusi alla propria tapparella, come i sistemi di allarme o quelli motorizzati per permettere l’apertura e la chiusura delle tapparelle servendosi di un telecomando o un tasto apposito. Ovviamente, maggiore sarà la qualità del materiale incluso all’interno delle tapparelle, più alto sarà il prezzo da sostenere che, di solito, oscilla tra i 50 e i €130 per metro cubo, per i modelli più avanzati.