Loading...

SoloSapere.it Logo SoloSapere.it

Come organizzare il trasloco perfetto

Da redazione

Dicembre 01, 2020

Come organizzare il trasloco perfetto

Quando ci si chiede come organizzare il trasloco perfetto la prima risposta che ci si deve dare è che è assolutamente necessario contattare una ditta di traslochi.

Il fai da te, in questo specifico caso in particolare, porta con sé sempre troppi rischi. Per organizzare tutto al meglio da soli si dovrebbe innanzitutto trovare un furgone a noleggio, si dovrebbe capire in che modo organizzare gli scatoloni, come montare e imballare mobili, elettrodomestici, complementi d’arredo e così via.

Il rischio? Fare tutto male. Il segreto è quello di contattare una ditta affidabile come 3CTraslochi specializzata in grandi e piccoli traslochi non solo in Campania, ma su tutto il territorio nazionale e anche all’estero.

Trasloco perfetto: perché affidarsi a una ditta specializzata

Chi non vuole avere sulle proprie spalle tutto il peso, spesso ingombrante, di un trasloco deve necessariamente affidarsi a una ditta specializzata. Questo perché grazie agli esperti del settore, a chi ha fatto del trasloco una vera e propria arte, si riuscirà a gestire la situazione in maniera semplice e agevole.

Meno pensieri e un aiuto in più. Ma in cosa può aiutare una ditta di traslochi?

Gli esperti del trasloco sono quelli che riescono a semplificare tutto. Nello specifico, sarà loro compito non solo mettere a disposizione di chi trasloca i mezzi necessari per farlo. I professionisti saranno in grado di dare dei suggerimenti validi anche per smontare mobilied elettrodomestici, per preparare gli scatoloni, per impacchettare gli oggetti fragili e molto altro ancora. Non solo. Grazie al loro aiuto sarà possibile creare una lista di cose da fare, con dei task che andranno a essere spuntati man mano che il trasloco va avanti.

In questo modo si ridurrà il rischio di trovare brutte sorprese una volta arrivati nella nuova casa. Non si troveranno oggetti rotti, mobili graffiati o rovinati, elettrodomestici con pezzi mancanti. Si avrà la possibilità di conoscere tutto il contenuto di ogni singolo pacco, così da ritrovare tutto con facilità.

Ci sono delle ditte di traslochi che offrono anche un servizio di deposito mobili. Si tratta di una opportunità imperdibile per chi deve lasciare con una certa urgenza la casa in cui vive, ma non ha ancora a disposizione quella nuova. Non tutti hanno un garage o un deposito dove deporre i propri mobili e i propri oggetti nell’attesa ed è per questo che alcune imprese di traslochi si sono impegnate per offrire questo servizio. In poche parole viene proposto l’affitto di uno spazio, più o meno grande a seconda delle proprie necessità, sorvegliato e ben organizzato. Il costo del deposito mobili varia a seconda dello spazio richiesto e in base all’offerta della ditta prescelta. Di solito, però, si tratta di un servizio conveniente che vale la pena richiedere se se ne ha la necessità.

Ricordiamo che una ditta professionale è in grado di offrire dei servizi di trasloco personalizzati in base alle esigenze di chi deve usufruirne. C’è, ad esempio, chi deve effettuare il trasloco di un ufficio e anche in questo caso ha bisogno di un servizio personalizzato. Chi, invece, deve trasportare beni fragili e pesanti come un pianoforte, chi non ha fretta e potrebbe optare per un trasloco in abbinamento così da risparmiare e così via.

Le ditte specializzate andranno, poi, a consigliare come imballare, come organizzare gli effetti personali, fornendo dei consigli pratici e sempre utili per chi è alle prese con il cosiddetto stress da trasloco. Almeno una volta nella vita tutti hanno bisogno di questo tipo di aiuto ed è bene sapere che ci si deve rivolgere solo ai migliori per non avere problemi.

redazione Avatar

redazione