Come accelerare il metabolismo in modo naturale?

Una delle cause più comuni di eccesso di peso è attribuibile ad un metabolismo troppo lento. Un metabolismo eccessivamente lento può essere causato da una dieta sbagliata, da una carenza di attività fisica giornaliera, oppure dipendere da altre patologie sottostanti, come l’ipotiroidismo.

In questo articolo cercheremo di scoprire nel dettaglio le cause, i sintomi e le migliori strategie naturali per accelerare il metabolismo basale del corpo.

Quali sono le cause di un metabolismo lento?

Le cause più comuni di metabolismo lento dipendono soprattutto da due fattori: l’invecchiamento e uno stile di vita sbagliato.

Quando invecchiamo il nostro corpo innesca tutta una serie di fattori, che possono causare un forte rallentamento metabolico, come una forte riduzione della massa muscolare e una netta diminuzione degli ormoni nel corpo. Non è un caso che le persone dopo i 50 anni abbiano maggiori probabilità di ingrassare.

Fra le cause più comuni di metabolismo lento troviamo:

  • Alimentazione ricca di cibo spazzatura e povera di fibre vegetali.
  • Eccessiva sedentarietà,
  • Stress eccessivo. Quando una persona è costantemente stressata il suo corpo produce livelli eccessivi di cortisolo, noto anche come ormone dello stress. Molte ricerche hanno rilevato che livelli elevati di questo ormone facilitano l’ingrassamento e il rallentamento metabolico.
  • Invecchiamento
  • Questa condizione è causata da una carenza di ormoni tiroidei nel corpo. Altri sintomi tipici di questo disturbo tiroideo comprendono pelle secca, costipazione ed aumento di peso.
  • Obesità. Le persone obese hanno maggiori probabilità di soffrire di metabolismo lento

Quali sono i sintomi più comuni di metabolismo lento?

I sintomi più comuni riferiti dai soggetti con un forte rallentamento metabolico comprendono:

  • Malessere generalizzato
  • Mal di testa
  • Stitichezza
  • Pancia gonfia
  • Disturbi digestivi
  • Voglia di dormire
  • Carenza di energia e vitalità

Come accelerare il metabolismo in modo naturale?

Adesso ti elencherò le migliori strategie naturali per accelerare il metabolismo in modo naturale. Fra questi, i più efficaci sono:

Fare attività fisica intensa: Mantenersi in forma è di vitale importanza se il tuo scopo è quello di innalzare il tuo metabolismo basale. L’esercizio fisico oltre ad innalzare il metabolismo, migliora la digestione e favorisce la perdita di peso

Consuma una dieta ricca di cibi sani: Basa la tua alimentazione su cibi integrali, come frutta, verdura, cereali integrali, legumi e frutta secca. Clicca qui per scoprire le migliori diete dimagranti per perdere peso.

Riduci lo stress: Le migliori tecniche naturali per diminuire il cortisolo sono la meditazione, il qi gong, la visualizzazione positiva e lo yoga della risata. Queste pratiche naturali hanno dimostrato durante gli studi scientifici di essere in grado di aumentare i livelli di serotonina e dopamina nel corpo.

Questi neurotrasmettitori sono conosciuti anche come sostanze del benessere. È proprio una carenza di queste sostanze nel corpo, che favorisce stati emotivi alterati. Queste pratiche naturali sono utilizzate con grande efficacia anche per migliorare la salute emotiva e ridurre il dolore tipico di alcune patologie, come ad esempio la fibromialgia.

Consuma alimenti capaci di accelerare il metabolismo: I migliori alimenti in grado di accelerare il metabolismo sono:

  • Peperoncino
  • Zenzero
  • Tè verde
  • Caffè verde
  • Agrumi

Stai alla luce del sole: La luce solare ha innumerevoli vantaggi sul corpo, uno fra questi, è proprio quello di accelerare il metabolismo, favorendo la perdita di peso. È molto più facile dimagrire in estate, che in inverno. Oltre a mangiare meno a causa della temperatura elevata, in estate il nostro corpo è più incline a perdere peso, grazie alle proprietà benefiche della luce solare sulla pelle.

Cerca di dormire almeno 8 ore al giorno: Una delle migliori strategie naturali per godere di un metabolismo veloce è quello di curare al massimo la propria igiene del sonno. Cerca di andare a letto prima delle 22:00 e di svegliarti prima delle 6:00.