Loading...

SoloSapere.it Logo SoloSapere.it

Casa stile scandinavo: semplicità delle forme e valorizzazione di materiali e finiture

Da redazione

Giugno 17, 2024

Casa stile scandinavo: semplicità delle forme e valorizzazione di materiali e finiture

Per realizzare una casa nello stile scandinavo è necessario che anche gli arredi rispettino determinate caratteristiche proprie di questo filone. In particolare, la cucina riveste un ruolo centrale negli ambienti abitativi nordici ed è soggetta ad una progettazione dedicata nei minimi dettagli.

I mobili della cucina stile scandinavo adottano linee essenziali, con ante e cassetti che seguono un disegno pulito ed elegante. Vengono privilegiati i materiali naturali come il legno, di cui vanno ricercati i toni chiari che si armonizzino al contesto. Gruppi frigo-bar, piani di lavoro e pensili devono poter essere abbinati con soluzioni più tecniche come piani cottura ad induzione inglobati o bagni integrati. Particolare cura deve inoltre essere posta nella scelta di accessori come maniglie, rubinetteria e illuminazione, che completano l’ambiente con dettagli ricercati.

Per soddisfare tali esigenze estetiche e funzionali è necessario rivolgersi a rivenditori altamente specializzati, in grado di proporre una vasta gamma di prodotti di comprovata qualità e design. Da questo punto di vista un operatore di eccellenza è Il Borgo Arredamenti https://www.ilborgoarredamenti.it/, azienda trentennale con showroom certificati dove poter toccare con mano proposte per la cucina di elevato livello, in perfetto stile casa stile scandinavo.

Casa stile scandinavo: semplicità delle forme e palette neutra       

La casa stile scandinavo prende origine dai tipici edifici rurali diffusi in paesi come Svezia, Norvegia, Danimarca e Finlandia. Si caratterizza per l’utilizzo di linee semplici, forme geometriche essenziali e una palette cromatica neutra, basata su toni freddi come il bianco, il grigio e il legno chiaro.

Gli elementi strutturali della casa assumono un ruolo predominante, lasciati in evidenza e lasciando ampio spazio alle aperture che mettono in comunicazione gli interni con l’esterno.

Il tetto spiovente e gli elementi lignei delle facciate ricordano l’architettura delle fattorie di campagna scandinave. L’uso di grandi finestre e porte finestre favorisce l’illuminazione naturale e la ventilazione, creando un ambiente arioso e vicino alla natura che ricorda il paesaggio nordico circostante.

Gli interni seguono la stessa filosofia minimalista ed essenziale degli esterni. L’arredamento è composto da pochi elementi d’impatto, privilegiando mobili realizzati con legni chiari e linee pulite. Particolare attenzione viene data agli spazi aperti e flessibili, in cui la zona giorno e la cucina confluiscono in un unico ambiente, diventando il cuore pulsante della casa. Casa stile scandinavo intende ricreare la sensazione di leggerezza e calma data dalla luce naturale che permea gli interni.

Stile scandinavo casa: Materiali naturali e attenzione ai dettagli

Lo stile scandinavo si caratterizza per l’utilizzo prevalente di materiali naturali, ispirati all’ambiente circostante. Grande importanza viene data al legno, impiegato sia per le strutture portanti che per pavimenti e arredi. Vengono preferite essenze chiare come il pino sbiancato, che donano calore agli interni mantenendo uno stile minimalista. Anche il cotto si presenta come materiale ricorrente, usato per le pavimentazioni e talvolta per alcuni elementi delle facciate. Il cotto richiama la tradizione contadina delle fattorie scandinave.

Particolare attenzione viene inoltre rivolta ai dettagli costruttivi, che risultano essenziali ma curati. Gli elementi in metallo, come le maniglie delle porte, seguono linee pulite ed essenziali ma rifiniti con estrema precisione. Anche per gli infissi si ricorre al legno, spesso lasciato grezzo o verniciato con tinte che richiamano l’ambiente naturale. Lo stile scandinavo ricerca l’armonia degli interni anche attraverso il perfetto abbinamento di materiali dal design minimalista ma di alta qualità. In questo contesto si inserisce la casa stile scandinavo, che unisce funzionalità, attenzione per i dettagli e rispetto della natura.

La casa stile scandinavo punta a creare un ambiente accogliente e rilassante attraverso l’uso predominante di tinte chiare e neutre, che donano luminosità agli spazi enfatizzando la luce naturale. Grande importanza viene data anche agli elementi di finitura, come maniglie, rubinetteria e complementi d’arredo, che adottano forme essenziali in materiali pregiati come ottone e acciaio inossidabile.

Soluzioni d’arredo flessibili e trasformabili rendono gli ambienti adeguabili a diverse esigenze nel tempo, nel pieno rispetto del concept minimalista e funzionale tipico dello stile nordico. Ampio spazio è lasciato anche alle piante verdi e fiori recisi, elementi naturali che impreziosiscono con tocchi di colore gli interni mantenendoli fluidi e in contatto con l’esterno.

redazione Avatar

redazione