Acquistare abbeveratoi per galline: come individuare i migliori modelli

Non solo i galli, ma anche le galline e i pulcini, per poter seguire uno sviluppo normale e sano, hanno la necessità di abbeverarsi molto di frequente. All’interno di un pollaio, di conseguenza, gli abbeveratoi per galline rappresentano un accessorio davvero fondamentale, di cui non si può proprio fare a meno. Importante puntare solo su strutture di qualità, come quelle presenti nel sito ilverdemondo.it.  

Gli abbeveratoi con bottiglia

Si tratta di un modello di abbeveratoio che è molto diffuso, soprattutto per via del fatto che non necessita di garantire prestazioni particolari. Infatti, si può considerare la soluzione migliore per garantire ai pulcini la possibilità di bere in modo costante e facile durante la giornata. Gli abbeveratoi con bottiglia possono contare sulla presenza di un apposito piatto in cui va a depositarsi l’acqua. Quest’ultima viene conservata a un livello che rimane sempre costante, tramite una bottiglia posta al contrario e che viene riempita di acqua. Nella zona più alta del piatto ci sono degli appositi fori, che offrono ai pulcini la possibilità di piazzarci il becco e di bere senza sporcare l’acqua e senza bagnarsi completamente.

La soluzione migliore per i polli

Nel momento in cui i pulcini si sviluppano fino a diventare delle galline oppure dei galli, è chiaro che anche le necessità in termini di abbeveraggio sono diverse. Proprio per questo motivo, nella maggior parte dei casi si tende a puntare sull’installazione di abbeveratoi a sifone.

Si tratta di modelli che presentano una base dove va a formarsi quella zona in cui i galli e le galline si abbeverano. Questa base è collegata ad un secchio rivolto verso il basso carico d’acqua, che si deve sempre versare dall’alto. Grazie alla forza di gravità, quindi, la base si riempie di acqua in maniera lenta e progressiva, in base a quanta viene consumata dai galli. Uno dei punti di forza di questo tipo di abbeveratoi è senz’altro legato al fatto di poter essere installato in modo semplice e rapido, senza dimenticare come sia notevolmente semplice anche nella sua gestione. Interessante anche notare come si tratti di un modello perfetto per qualsiasi tipologia di allevamento: si va da quelli più casalinghi fino a quelli in cui ci sono tantissimi galli e galline.

I modelli a goccia

Un altro modello di abbeveratoio particolarmente diffuso sul mercato è rappresentato dagli abbeveratoi a goccia per polli. Si tratta di una tipologia che viene chiamata anche abbeveratoio automatico per polli. Per poter installare un modello del genere è fondamentale avere a disposizione una canna dell’acqua e, di conseguenza, un allacciamento all’impianto idrico che si trova nei pressi dell’allevamento. Quindi, si tratta di una soluzione che non va bene per tutti quegli allevatori che hanno stabilito il proprio pollaio in aperta campagna.

Uno dei principali vantaggi degli abbeveratoi a goccia per polli è rappresentato dal fatto che offrono la possibilità ai propri animali di bere in maniera del tutto autonoma dell’acqua che viene sempre conservata molto fresca e pulita. Si tratta di una soluzione che torna decisamente comoda e pratica nel caso in cui ci si debba assentare per qualche giorno dall’allevamento.

Gli abbeveratoi fai-da-te

Come si può facilmente intuire, per chi è dotato di un determinato livello di manualità e ha molta esperienza nel mondo del fai-da-te, non ci dovrebbero essere chissà quali difficoltà nel realizzare il proprio abbeveratoio per galline in totale autonomia. È fondamentale, in ogni caso, mettere in evidenza come le galline ovaiole hanno la necessità di avere sempre a disposizione dell’acqua fresca, indipendentemente dal luogo in cui vivono. Anche sul web c’è la possibilità di trovare un gran numero di guide per poter realizzare un abbeveratoio valido ed efficace passo dopo passo, avendo a mente l’obiettivo principale, ovvero garantire che la fontanella rimanga sempre perfettamente pulita.